Loading...
NewsRilevaLaBTSmini

Masè, anche il "cotto" in mano friulana. Salvi 65 dipendenti

Alla Salumi Masè da oggi si parlerà friulano.
Si chiama BTS la spa che - per ora pagando un canone di 10mila euro al mese di affitto - entrerà a pieno titolo nella gestione dello storico salumificio triestino di via Ressel travolto da un passivo di oltre 10 milioni di euro. [...]
Nell'accordo sottoscritto non è stato trascurato l'aspetto occupazionale: dei 75 dipendenti della Masè, sono 65 quelli che saranno riassunti dalla BTS. Per 10 resta la cassa integrazione.
Amministratore della nuova società è Dino Fabbro, udinese, fino a qualche tempo fa proprietario di una serie di negozi della catena di supermercati Di Meglio in regione. Ma come referenti e consulenti la BTS si appoggia a una cordata imprenditoriale sempre friulana composta da Franco Soldati, presidente dell'Udinese calcio, all'imprenditore Carlo Fulchir e all'assessore alla caccia della provincia di Udine, Luca Marcuzzo. [...]
La strategia che ha portato all'acquisizione della Masè è la stessa che oggi consentirà alla BTS di chiudere a Castions di Strada l'affare dell'acquisizione del controllo del gruppo friulano Uanetto. [...]

Leggi l'articolo completo su "Il Piccolo" del 05/04/2013
EXTRA

Carlo Fulchir,
una storia fatta di grandi successi.

Questo sito, vuole rappresentare in modo chiaro e oggettivo sia le esperienze professionali che imprenditoriali di Carlo Fulchir, passando in rassegna tutte le attività svolte dallo stesso, dal 1983 (anno in cui a 21 anni iniziò la carriera di imprenditore) ai giorni d'oggi.
< la storia continua >
Follow me
Contact me
Credits
iVision logo - azienda web, siti internet, soluzioni grafiche, pubblicità, software
Download

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie presenti sul Portale.

Ulteriori informazioni