Loading...
Schermata20170920alle121103

Visita dell'Ambasciatore d'Italia in Costa d'Avorio

Oggi visita in Airone S.E. L'ambasciatore d'Italia in Costa D'Avorio, Stefano Lo Savio. Sempre a mille l'entusiasmo dei nostri collaboratori, direi che come benvenuto non siamo per niente male!
2119228220187515316781823782797859437961599n

Il ministro delle risorse Ittiche e Animali in visita nella sede di Airone Italia

Per la prima volta nella storia di Airone, abbiamo avuto in visita il Ministro delle risorse Ittiche e Animali, Kobenan Kouassi Adjoumani nella sede di Airone Italia. È stata una grande soddisfazione per tutti e dimostrazione che quello che stiamo facendo in Airone C.I. non è solo sviluppo ma anche passione e sempre di più unione e gioco di squadra. Diversi i temi trattati oggi volti a rinforzare le collaborazioni tra il Governo della Costa D'Avorio e l'Airone.
IMG5373

Pezzi di storia

Cerimonia a Roma della Nobile Accademia Gentium Pro Pace, in cui il professor Lino Mungari, mi ha conferito il titolo accademico ad Honorem e la Laurea Honoris Causa in Scienze Politiche ad indirizzo economico. Erano presenti per il conferimento dei prestigiosi riconoscimenti, il Cardinale Zenon Grogoleschi, il professor Michele Del Re e il Generale Tricarico, consigliere del Ministro degli Esteri per la difesa e servizi di sicurezza. Ricordi indelebili che mi rimarranno sempre nel cuore.
AttestatoPremioPadel

Attestato Gran Premio Internazionale Panafricano Padel 2017

Ho ricevuto oggi l'attestato di riconoscimento del Gran Premio Internazionale Panafricano Padel 2017, conferitomi lo scorso Aprile in seguito ad una magnifica cerimonia. Con l'occasione rinnovo la mia gratitudine per essere stato insignito di questo premio, un riconoscimento merito anche dei collaboratori con cui ogni giorno lavoro con passione.
image7

Dr. Carlo Montaguti in visita da Airone C.i.

Oggi in azienda è venuto a trovarci il Dr. Carlo Montaguti, fondatore del Centro Medico Sociale Focolari di Man, che abbiamo conosciuto a Febbraio di quest'anno. Siamo entusiasti di questa favolosa giornata insieme, e di aver accolto all'interno di Airone una persona che dedica con passione e impegno il suo tempo per aiutare il popolo ivoriano.
1812195119549267913939906032270252750133371o

Il Ministro della promozione della donna in vista da Airone

Importante visita presso la sede di Airone in Costa d'Avorio, dove il Ministro della promozione della donna, la protezione del bambino e della solidarietà, accompagnato dall'Ambasciatore del Congo in Costa d'Avorio e una delegazione di 12 persone hanno potuto conoscere la nostra realtà e l'importante attività sociale che stiamo facendo in azienda.Durante l'incontro sono state sollevato molte domande circa il nostro lavoro ma non solo: le opportunità per contratti con i paesi africani, le condizioni di lavoro per le donne, i tipi d'aiuto proposti. Al termine dell'incontro il Governo Ivoriano si è detto molto soddisfatto per la visita, e questo non fa che riempire di orgoglio tutta Airone, sempre più entusiasta di assicurare sicurezza e attenzione sul lavoro per tutti i suoi collaboratori, senza i quali nulla sarebbe possibile.
1785560919453451956854832755376968537425157o

Premiazioni Gran Premio Padel 2017

Favolosa serata al Gala del Gran Premio Internazionale Panafricano Padel 2017, il più grande premio che riunisce uomini e donne che contribuiscono allo sviluppo del continente Africano.Oltre ad aver ricevuto il diploma e la medaglia come miglior gestore in Costa d'Avorio, sono stato nominato Leader dei 20 ​premiati.Una sorpresa inaspettata, un riconoscimento merito anche di tutti coloro che credono in me e con cui ogni giorno collaboro. Grazie davvero per queste emozioni uniche!
ImprenditoriAfrica1

Gran Premio Internazionale Panafricano Padel 2017 

Sono entusiasta di questa bella novità:Sono stato premiato tra i migliori imprenditori dell'Africa per la 5a edizione del Gran Premio Internazionale Panafricano Padel 2017 (il più grande premio che riunisce uomini e donne che contribuiscono allo sviluppo del continente africano) che si terrà venerdì 7 aprile in Costa d'Avorio. Poi ci sarà un'altra premiazione sempre come miglior imprenditore Internazionale in Marocco a Casablanca l'11 Novembre.Tutto questo è merito di un grande team, con cui condivido questo magnifico successo, e senza il quale tutto questo non sarebbe stato possibile. Grazie!Condivido anche le persone premiate assieme a me:Dr Aka Aouete Eugène -presidente del consiglio regionale del Sud-ComoéMamadou Fofana -consigliere speciale del Presidente della RepubblicaDr Yte Wongbé -direttore generale del CnraSoro Mamadou -Pca Mugef-C.I.Touré Albert Kouakou -Direttore della Scuola Nazionale di Polizia Assahoré J -Direttore Generale del Tesoro e della Pubblica AmministrazioneKouadio Kouamè David - direttore Daps-CogesKonè Dogemory - direttore generale ProphadisEtienne Kouya - presidente del Gruppo Tipografia LioneseM'Ponon Etienne - direttore generale del Gruppo EDMGermain Kouassi - direttore generale TMTCIAlesia Adou Yapi - direttore generale holding CerisierBourgi Khodor - direttore generale LGI BTPN'Guessan Diby Herve - revisore generale del Fondo di PrevidenzaTouré Fama - presidente della Camera di Commercio e Industria della Costa d’AvorioJean-Marie Ackah - presidente della Confederazione Generale delle Imprese in Costa d'AvorioIbrahima Berte - direttore generala dell’OnepAssé Alafe - direttore generale Socef-NticPR Tiémoko Doumbi - insegnante presso l’università Alassane Ouattara di Bouake
1762191219410425194490843327520215458022178o

Premiazione del primo Mib Cerap in Costa D'Avorio

Dopo essere stato chiamato come gran giurato ad Ottobre 2016, per la valutazione di progetti presentati dai laureati,oggi si è tenuta la premiazione del primo Mib Cerap in Costa D'Avorio. I premiati hanno già avviato una loro attività imprenditoriale ed è entusiasmante poter partecipare tutti assieme a questo gran risultato! 
WhatsAppImage20170321at220530

Frinsa Spagna in visita da Airone

​Frinsa Spagna, grande gruppo nostro cliente, ieri in visita presso Airone C.I.Magnifica giornata e grandissima soddisfazione per Airone e per i nostri splendidi ospiti!
WhatsAppImage20170321at220530

Frinsa Spagna in visita da Airone

​Frinsa Spagna, grande gruppo nostro cliente, ieri in visita presso Airone C.I.Magnifica giornata e grandissima soddisfazione per Airone e per i nostri splendidi ospiti!
1683647219216371947229506353689887152929798o

Airone in missione umanitaria a Touba

La missione umanitaria di Airone, volta a donare generi alimentari e non solo ai bambini della Costa d’Avorio, si conclude oggi a Touba, presso la splendida “Scuola Professionale Padre Leonardi”.La struttura, fondata nel 2009 come scuola di formazione lavorativa in sartoria, si è ampliata con l’aggiunta di materie economiche commerciali, al fine di diplomare i ragazzi e dare loro l’opportunità di trovare dei posti di lavoro, con l’obiettivo di aiutare i giovani a rimanere nel proprio paese.Oltre alla scuola, è presente anche l’asilo “Mamma Nina”, il quale ospita i figli delle ragazze iscritte alla scuola.Un enorme ringraziamento va a Suor Ambrogia – nostra compagnia di viaggio – la quale ci ha permesso di intraprendere questo emozionante e formativo viaggio, donandoci l’opportunità di vivere un’esperienza unica.
1668177219198328849033818106230316790659059n1

Airone in missione umanitaria a Man

730km, attraversando tutto il paese, per donare generi alimentari Airone e non solo per i bambini della Costa d’Avorio.Prima tappa del viaggio è Touba, ospiti di Suor Ambrogia e le sue sorelle, grazie alle quali è stato possibile organizzare le donazioni.Il viaggio è poi proseguito verso Man, sempre in compagnia di Suor Ambrogia e al Dr. Carlo Montaguti, il quale ha fondato nel 2004, insieme all’aiuto della sua famiglia, il bellissimo centro medico sociale Focolari (Movimento dei Focolari: sono uomini e donne che lavorano e mettono in comune i loro beni. Li ha attratti Dio e a Lui hanno dato la loro vita, fermamente convinti del Suo amore. Hanno lasciato padre, madre, famiglia, patria per contribuire a realizzare la preghiera di Gesù: “Che tutti siano uno”. Vivono in piccole comunità di laici e si impegnano a mantenere vivo il ‘fuoco’ da cui deriva il nome focolare), all’interno del quale è possibile visitare oltre 90 persone ogni giorno. Emozionante sentire e vedere quanto una persona ami far star bene la gente e ami il suo lavoro, grazie al quale sta certamente contribuendo alla salvezza e all’istruzione alimentare di tante persone. Enorme rispetto per loro e grande entusiasmo da parte di Airone per la possibilità di partecipare alla felicità di tantissime popolazioni africane.
Foto

La giornata dei lavoratori di Airone C.I.

Sabato 3 dicembre si è tenuta al C.N.A. (Centro Nazionale degli Arti) la giornata dei lavoratori di Airone C.I. Un momento di vera e propria condivisione al quale ha partecipato tutto il team aziendale, per festeggiare insieme gli ottimi risultati ottenuti in questi ultimi mesi da Airone C.I. E anche un modo per fare squadra e ringraziare il team e le autorità della Costa d'Avorio per il loro sostegno . 
cf

Carlo Fulchir entra in Eurocham

Carlo Fulchir è entrato a far parte del Comitato Esecutivo della Camera di commercio europea Eurocham CI (www.eurochamci.com) della quale fanno parte le più importanti aziende europee presenti in Costa d’Avorio. Ecco un altro dei prestigiosi riconoscimenti ricevuti, attraverso il quale si contriubuirà allo sviluppo di nuove relazioni tra l’Europa ed il Paese africano, aiutando le imprese a cogliere le brillanti opportunità di business che offre la Costa d'Avorio.
foto

Visita all'ex Presidente della Repubblica Ivoriana e alla moglie 

La visita all'ex presidente della Repubblica Ivoriana e alla moglie Mme Henriette Konan Bedié per sostenere e condividere le loro varie attività in campo sociale.
visitamoglie

Visita alla moglie dell’ex presidente della Costa d’Avorio

Abbiamo incontrato Mme Henriette Konan Bedié, moglie dell'ex Presidente della Repubblica della Costa D'Avorio e presidente della Fondazione Servir per esprimere tutto il nostro appoggio all'importante attività sociale che sta portando avanti con la sua Ong in questo Paese.
beneficenza

Serata di beneficenza al Sofitel Hotel Ivoire

In data 3 novembre 2016 si è svolta la 12° Serata di beneficenza della Fondazione Servir al Sofitel Hotel Ivoire di cui la presidente è Mme Henriette Konan Bedié, la moglie dell'ex Presidente della Repubblica della Costa D'Avorio. Una splendida serata dove erano presenti la moglie del Presidente della Repubblica Ivoriana, il Primo Ministro Ivoriano e tanti altri uomini nel mondo della politica e istituzioni.
visita

Visita ai collaboratori di Airone C.I.

Saluto ai collaboratori di Airone CI. in sala produzione, in data 18 Ottobre 2016. Momento di scambio e condivisione che fa bene alla nostra squadra e al lavoro in azienda.
pranzocollaboratori

Pranzo con i collaboratori di Airone C.I.

A pranzo con i collaboratori di Airone C.I. immancabile appuntamento mensile con il team! Siamo orgogliosi di lavorare con voi, siete una squadra speciale!
IMG20161008WA0032

Relazioni internazionali al Blue Sea Land

La bellissima esperienza al Blue Sea Land di Mazara del Vallo, l’expo dei distretti agroalimentari di Mediterraneo, Medioriente e Africa settentrionale ci ha regalato giornate intense, costellate da incontri commerciali, convegni, show cooking e degustazioni in cui abbiamo potuto apprezzare le specializzazioni di questi territori lanciare le basi per future collaborazioni con #Airone C.I.
Conleautorita

Al Blue Sea Land di Mazara del Vallo

Dal 6 al 9 ottobre 2016 Airone Cote d’Ivoire ha partecipato a Blue Sea Land di Mazara del Vallo, in Sicilia, l’expo dei distretti agroalimentari del bacino del Mediterraneo. Il grande evento ci ha visti protagonisti assieme all'ambasciatore Ivoriano a Roma e ai segretari tecnici del Ministro della Pesca e Itticoltura ivoriano. Con noi anche il Presidente del distretto della pesca di Mazara del Vallo.
lemandat

Il Governo promette appoggio a Carlo Fulchir e Airone

Giovedì scorso, durante la visita negli stabilimenti Airone, il Ministro della pesca Adjoumani ha ribadito l'appoggio da parte del Governo alle attività di Airone ed elogiato una volta di più l'operato di Carlo Fulchir e di tutti i suoi collaboratori.
IMG1342

Incontro al CERAP per valutare innovativi progetti di futuri imprenditori 

Il 24.09.2016 si è tenuto a Cocody (C.I.) il Business Plan Competition organizzato dalla CERAP (Centre de Recherche ed d'Action pour la Paix) in partenariato con E4 impact Foundation e l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano per valutare progetti e idee nuove di futuri imprenditori.
Schermata20160924alle134710

Articolo L'Expression - Ministro della Pesca in visita presso l'Airone C.I.

Ne ha parlato anche il noto giornale L'Expression della visita del Ministro della Pesca in Airone C.I. Stupore e felicità nei collaboratori dell'Airone C.I., un traguardo molto importante ad oggi per l'azienda.
Schermata20160924alle110251

Visita del Ministro della Pesca e la sua delegazione in Airone C.I. 

Notizia sull'importante quotidiano "Le Patriote" riguardante la visita del Ministro della Pesca e la sua delegazione in Airone C.I. La soddisfazione dei collaboratori dell'azienda per un evento molto importante, mai tenutosi prima d'ora in Airone C.I.
Schermata20160924alle105253

Notizia -Visita del Ministro della Pesca in Airone C.I.

Notizia sull'importante quotidiano L'Inter della Costa D'Avorio riguardante la visita del Ministro della Pesca in Airone C.I. Un successo che continua.
nhiojkp

Articolo de “Le nouveau Réveil” sulla visita del ministro della pesca in Airone

L’importante quotidiano “Le nouveau Réveil” da risalto alla visita del Ministro della pesca Adjoumani allo stabilimento Airone. Una giornata molto importante durante la quale è stato rinnovato l’appoggio da parte dello Stato alle nostre attività.
1443300412969087436671151392822676127893328n

Visita del Ministro della Pesca in AIRONE

In Airone Côte d'Ivoire la visita del Ministro della pesca e la sua delegazione. Era presente anche la RTI (Radio Televisione Ivoriana). Una giornata da ricordare per i collaboratori della Airone C.I.
1426497612882054078707828655095686228005471n

Assieme al Ministro dello Sport per nuovi progetti

L'incontro con il Ministro dello Sport è stata una grande occasione per parlare di un nuovo progetto sociale e sportivo che coinvolge tutti i dipendenti di AIRONE. Siamo orgogliosi di lavorare su qualcosa che nessuno ha mai realizzato prima e che verrà preso a modello da molte altre aziende internazionali
1390934312497906883789217027917095585144322o

Festa nazionale ivoriana al Palazzo Presidenziale

È stato un grande onore ricevere l'invito da parte del Presidente della Repubblica Ivoriana a presenziare alla festa nazionale che si è tenuta al Palazzo Presidenziale.
k

Articolo del "Fraternitè Matin" sull'evento AIRONE 2016

Anche l'importante quotidiano "Fraternitè Matin" riprende la notizia del grande evento di premiazione dei lavoratori AIRONE Cote d'Ivoire avvenuto lo scorso sabato 30 aprile.clicca qui per leggere l'articolo
IMG20160506WA0000

Premiazioni AIRONE 2016 sui quotidiani

Oggi sui quotidiani della Costa d'Avorio (Nord-Sud Quotidien) parlano della premiazione dei lavoratori di sabato 30 aprile, una soddisfazione personale e professionale unica per tutti i collaboratori della AIRONE Cote d'ivoire. Una giornata che resterà sempre nel nostro cuore.
1308265810773340123125738792888469222603989n

Evento AIRONE 2016 Costa d'Avorio

Oggi si è tenuta la festa di AIRONE ad Abidjan in Costa D'Avorio con la premiazione dei lavoratori dell'azienda. E' veramente un piacere lavorare con tutte queste bravissime persone!!Oggi ci ha fatto anche visita con nostro grande piacere e sorpresa l'ambasciatore Italiano in Costa D'Avorio Alfonso Di Riso.
MBA

Valutatore di progetti del Global MBA

Carlo Fulchir è stato chiamato come valutatore di progetti innovativi sviluppati dai laureati del Global MBA in Impact Entrepreneurship dell'Università Cattolica del Sacro Cuore, le cui attività nell’ambito del continente africano hanno lo scopo di formare nuovi imprenditori, adottando formule sviluppate ad hoc, accrescere le competenze di docenti e staff accademico delle università africane, sostenere le piccola e media imprese italiane nello sviluppo in Africa e creare attorno a ciascun MBA un ecosistema di imprese, fondazioni, social venture fund, banche e istituzioni.​
carlofulchiracapodiaironeci

Carlo Fulchir alla guida di Airone C.I. - Costa d'Avorio

Comunicato ufficiale della Direzione Generale, di fatto iniziata nel 2015, da parte di Carlo Fulchir della AIRONE C.I. (www.airone-seafood.com) è la più grande azienda italiana a capitale privato presente in Costa d’Avorio. L’azienda occupa una superficie di oltre 22.000 mq. per la trasformazione del tonno e oltre 10.000 mq. di magazzini e celle frigo con una capacità fino a 10.000 t. di tonno. Impiega permanentemente circa 1000 persone raggiungendo un fatturato aggregato di oltre 70.000.000€. La trasformazione è pari a 23.000 t. all’anno, circa 150.000.000 di scatolette di tonno all’anno. La peculiarità dell’AIRONE C.I. è aver saputo portare all’interno dell’azienda un’esperienza di lavorazione e della gestione del personale Italiano preservando le qualità indiscutibili del prodotto lavorato Km0 “Pescato e Lavorato” in Costa d’Avorio.
20140609MessaggeroVenetohome

Domino, domani la svolta con l'apertura delle buste.

L'apertura delle buste contenenti le offerte per l'acquisizione della Domino è fissata per il 10/06. Intanto, al Ministero del Lavoro è in programma la sottoscrizione dell'accordo sulla mobilità, che consentirà di dare poi il via ai licenziamenti dei 109 lavoratori. [...] Se entro le 12.00 del 10/06 non saranno presentate nuove offerte irrevocabili di affitto e impegno all'acquisto, ad aggiudicarsi la Domino potrebbe essere l'imprenditore friulano Carlo Fulchir, l'unico che sinora ha formalizzato una proposta.
20140528MessaggeroVenetooriz

Domino, depositata un'offerta. Carlo Fulchir punta al rilancio.

Domino: Carlo Fulchir ha formalizzato un'offerta per l'acquisizione dell'azienda. L'imprenditore friulano è passato dalle parole ai fatti facendo pervenire una proposta, ora al vaglio degli organi del fallimento. Fulchir, che l'anno scorso ha rilevato la Salumi Masè di Trieste, assieme ad altri due imprenditori friulani, ha precisato che "l'interesse per Domino è motivato dalla grande attenzione verso questo settore, nel quale posso contare su forti competenze e relazioni di livello internazionale. Il passato a capo di un grande gruppo industriale come Finmek e l'esperienza nel settore dell'elettronica sono aspetti che potranno essere messi al servizio di un progetto di rilancio di questa storica azienda, con l'obiettivo di preservarla e farla crescere a beneficio di economia e occupazione regionali".
articolo20140524

Nuova Domino, Fulchir in "pole".

L'imprenditore friulano, Carlo Fulchir, interessato a presentare un progetto di rilancio per la Dominio di Spilimbergo. L'interesse per l'azienda è motivato dalla grande attenzione verso il settore, con l'obiettivo di rilanciare questa storica azienda e farla crescere a beneficio di economia e occupazione regionali. Nel caso in cui l'operazione di acquisizione della Domino andasse in porto, per Fulchir sarebbe l'occasione di un nuovo successo dopo il salvataggio della Salumi Masè nel 2013. Il passato a capo del gruppo Finmek e l'esperienza nel settore dell'elettronica sono aspetti che potranno essere messi al servizio di un progetto di rilancio dell'azienda di Spilimbergo, che è stata dichiarata fallita lo scorso 14 maggio.
articoloCredibilita

Non è in gioco la mia credibilità

Carlo Fulchir, uno degli imprenditori che ha rilevato il marchio del "Cotto": "Mai stato condannato".L'ambizione di aprire nuove salumerie, passando da 13 a 20 se non addirittura 30. E «portare avanti la tradizione», garantisce Carlo Fulchir. L'imprenditore è uno dei quattro friulani della Bts, la spa della logistica che ha preso in affitto e poi acquisirà la "Salumi Masè" [...]Amministratore della spa è l'udinese Dino Fabbro, già proprietario di vari supermercati della catena Di Meglio. Pure gli altri soci parlano friulano. Franco Soldati è presidente dell'Udinese Calcio, Luca Marcuzzo è assessore in Provincia di Udine. E poi Fulchir, fondatore della Finmek. [...]Leggi l'intervista all'imprenditore bujese Carlo Fulchir.
NewsFriulaniMasehome

I Friulani di Masè: "Ombre su Fulchir? Resoconti imprecisi"

Il portavoce della BTS sull'ex patron della Telit: "Uomo onesto"; Il piano: "Diventeremo la corazzata del suino in regione" ...Mettono a disposizione di Masè la tipica buona volontà friulana. Le ombre sul passato di uno dei loro membri? Potrebbero creare dubbi sulla loro credibilità soltanto se «raccontate in modo impreciso». Luca Marcuzzo è il portavoce della cordata Bts che ha preso in gestione il baluardo del "cotto" triestino. E assicura che le intenzioni degli imprenditori friulani sono serie: «Il gruppo Masé è molto importante per Trieste ma da ora lo è anche per noi - assicura -. Il momento è difficile ma metteremo in campo tutte le nostre capacità». Poi aggiunge: «Le vicende del nostro passato, se raccontate in modo impreciso, potrebbero generare dubbi sulla nostra credibilità e sul nostro impegno ma di questo non voglio fare motivo di discussione, quello che è importante in questo momento, per le persone che lavorano e credono in questo nuovo progetto, è ridare fiducia su un impegno imprenditoriale serio».Il riferimento, chiaro, è al nome che più colpisce tra quelli che compongono la cordata: Carlo Fulchir. [...]  A Trieste è ricordato per l'ingresso nel suo gruppo della Telit, in seguito acquisita da imprenditori israeliani. Marcuzzo sintetizza così quella vicenda: «Alla fine degli anni '90 raccolse la Telit di Trieste, praticamente abbandonata a se stessa dal gruppo Generali, per ristrutturarla e affidarla alla gestione di un gruppo internazionale israeliano che oggi garantisce l'occupazione e lo sviluppo delle attività proprio a Trieste». Ma Marcuzzo auspica che quella vicenda resti un capitolo chiuso, e parla delle intenzioni di Bts. Oltre a lui e Fulchir, al timone troviamo Franco Soldati, presidente di Udinese Calcio e imprenditore edile, e Dino Fabbro, gestore del prestigioso locale Contarena di Udine. Il gruppo si trova a prendere le redini di Masè, azienda con un passivo da 10 milioni di euro. Questa la loro strategia: «Il nostro progetto era quello di subentrare al gruppo Uanetto nella gestione della filiera del suino friulano. - spiega Marcuzzo - Il gruppo Uanetto, entrato in crisi per svariati motivi detiene il 50% dell'intera filiera del maiale friulano»Leggi l'articolo completo su Il Piccolo del 6 aprile 2013
newsfinmekhome

La versione dell'imprenditore sul caso Finmek

L'imprenditore Carlo Fulchir racconta la sua versione sul caso Finmek: "Una volta ceduto il gruppo, Fulchir è stato accusato di diversi reati societari, nel rispetto della legislazione italiana che prevede la retroattività delle indagini a 5 anni. Ha per questo sostenuto diversi procedimenti e processi, tutti chiusi completamente a suo favore: su 6 procure italiane è stato assolto con formula piena o per non aver commesso il fatto." [...]Leggi l'articolo completo su Il Piccolo, 6 aprile 2013
NewsRilevaLaBTS

Masè, anche il "cotto" in mano friulana. Salvi 65 dipendenti

Alla Salumi Masè da oggi si parlerà friulano.Si chiama BTS la spa che - per ora pagando un canone di 10mila euro al mese di affitto - entrerà a pieno titolo nella gestione dello storico salumificio triestino di via Ressel travolto da un passivo di oltre 10 milioni di euro. [...]Nell'accordo sottoscritto non è stato trascurato l'aspetto occupazionale: dei 75 dipendenti della Masè, sono 65 quelli che saranno riassunti dalla BTS. Per 10 resta la cassa integrazione. Amministratore della nuova società è Dino Fabbro, udinese, fino a qualche tempo fa proprietario di una serie di negozi della catena di supermercati Di Meglio in regione. Ma come referenti e consulenti la BTS si appoggia a una cordata imprenditoriale sempre friulana composta da Franco Soldati, presidente dell'Udinese calcio, all'imprenditore Carlo Fulchir e all'assessore alla caccia della provincia di Udine, Luca Marcuzzo. [...]La strategia che ha portato all'acquisizione della Masè è la stessa che oggi consentirà alla BTS di chiudere a Castions di Strada l'affare dell'acquisizione del controllo del gruppo friulano Uanetto. [...]Leggi l'articolo completo su "Il Piccolo" del 05/04/2013
NewsSoluzioneVertenza

Verso la soluzione della vertenza Uanetto

Nuovo passo avanti per la soluzione della vertenza Uanetto. Ieri, nella sede di Confindustria, la cordata di imprenditori friulani che si è fatta avanti per il salvataggio del salumificio, si è incontrata ancora una volta con la proprietà e le organizzazioni sindacali. [...] tra le novità la riapertura temporanea dei cancelli del macello di Castions, per consentire il rifornimento, in modo più sostanzioso, della catena dei negozi di riferimento con le carni di qualità del salumificio friulano. La vertenza pare quindi avviarsi a una soluzione con la prossima sottoscrizione di alcuni accordi definitivi per la presa in carico della filiera da parte della cordata di imprenditori friulani composta da Carlo Fulchir, Dino Fabbro, Luca Marcuzzo. [...]
NewsdipendentiUanettoHome

Accordo per salvare i dipendenti dell'azienda Uanetto

La cordata che rileverà la proprietà non licenzierà. Rimane da affrontare il nodo dell'affitto degli immobili.Il passaggio di mano delle aziende Uanetto dall'attuale proprietà alla cordata d'imprenditori che si prepara a rilevare in affitto dovrebbe essere esente da licenziamenti tra le file degli occupati. [...]Sciolto il nodo del personale, ve n'è però un altro a ipotecare il buon fine della trattativa. Si tratta dell'affitto degli immobili, che non sono di proprietà della famiglia Uanetto, ma fanno capo a banche e società di leasing.Leggi l'articolo completo sul Messaggero Veneto.
Cordatanewshome

Soldati e Fulchir nella cordata per salvare il gruppo Uanetto

Ci sono Franco Soldati e Carlo Fulchir a capo della cordata d'imprenditori friulani ormai vicina a chiudere un accordo necessario per il salvataggio di Uanetto. Al momento non si parla di acquisto, bensì di affitto di sei delle sette società del gruppo di Castions di Strada [...][...] Fulchir ha confermato la trattativa in corso riservandosi di render noti tutti i dettagli dell'operazione solo a firma avvenuta. [...] Uanetto, ricordiamolo, versa in una situazione di difficoltà per via d'importanti investimenti che non hanno dato i risultati previsti causando a caduta un buco di diversi milioni di euro e l'impossibilità del gruppo a pagare i crediti ai fornitori [...]Leggi l'articolo completo sul Messaggero Veneto del 05 Marzo 2013
News1

Il Ritorno di Carlo Fulchir

Il salotto buono della finanza italiana mi ha usato come capro espiatorio della vicenda Finmek. Gli altri che avevano responsabilità non sono mai stati chiamati a rispondere.Dall'altare della new economy alla polvere dei tribunali e ora alla ricerca di nuovi progetti assieme agli amici: dopo anni di silenzio, l'imprenditore bujese si confessa.Leggi l'articolo completo all'interno della Rassegna Stampa.
gazzettaufficialelogo

Console onorario della Repubblica di Vanuatu ​

In  data  19 aprile  2002 il Ministro Segretario di Stato per gli affari  esteri ha concesso l'exequatur al sig. Carlo Fulchir, console onorario della Repubblica di Vanuatu a Roma. http://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2002/05/04/02A05298/sg;jsessionid=ukmj55CNZq-+ofh4mNRn8A__.ntc-as5-guri2b ​
EXTRA

Carlo Fulchir,
una storia fatta di grandi successi.

Questo sito, vuole rappresentare in modo chiaro e oggettivo sia le esperienze professionali che imprenditoriali di Carlo Fulchir, passando in rassegna tutte le attività svolte dallo stesso, dal 1983 (anno in cui a 21 anni iniziò la carriera di imprenditore) ai giorni d'oggi.
< la storia continua >
Follow me
Contact me
Credits
iVision-Made logo - azienda web, siti internet, soluzioni grafiche, pubblicità, software
Download

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie presenti sul Portale.

Ulteriori informazioni