Loading...

Un mercato in perenne evoluzione, una fase economica complessa da decifrare e un sistema socio – politico in ebollizione. Quando, nel 1994, i grossi committenti chiedono nuovi servizi - non più e non solo fabbricare schede o apparecchiature elettroniche, ma una consulenza a tutto tondo nei settori del manifatturiero e tecnologico -  nasce Finmek, la prima azienda italiana nel contract-manufacturing. La crescita è travolgente, la Finmek prende il volo e irrompe sulla scena internazionale. Nei primi anni 2000, Carlo Fulchir viene ribattezzato dalla stampa internazionale come "L'amico dei grandi gruppi", visti i rapporti orami stretti con moloch quali Ericsson, Alcatel-Lucent, Marconi, Telecom Italia, Enel, Eni, Nokia, Texas-instrumens, Finmeccanica, Fiat, Renault, Pegeout, Magneti Marelli, Audi, Ericsson, ABB, Vodafone, Wind, Emerson e tanti altri. In soli 20 anni, Fulchir è passato da un laboratorio improvvisato all’empireo della finanza internazionale, e la sua agenda telefonica si è riempita di contatti e numeri da far tremare i polsi. È il governo italiano a chiedergli di farsi carico di alcune crisi industriali tra le più articolate: tra queste la Olivetti Computers di Ivrea (1.200 dipendenti), la Flextronics di Aquila (1.000 dipendenti), laItaltel di Santa Maria Capua a Vetere (1.050 dipendenti). Fulchir eredita situazioni instabili e delicate, ma riesce regolarmente a raddrizzare la barra, riconvertendo le aziende in crisi in realtà nuovamente innovative e operative. 

EXTRA

Carlo Fulchir,
una storia fatta di grandi successi.

Questo sito, vuole rappresentare in modo chiaro e oggettivo sia le esperienze professionali che imprenditoriali di Carlo Fulchir, passando in rassegna tutte le attività svolte dallo stesso, dal 1983 (anno in cui a 21 anni iniziò la carriera di imprenditore) ai giorni d'oggi.
< la storia continua >
Follow me
Contact me
Credits
Logo di iVision-Made, realizzazione siti web, grafica aziendale, loghi, depliant, cartelloni, software
Download

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie presenti sul Portale.

Ulteriori informazioni